Post su facebook: come renderli visibili !

A proposito di contenuti utili per i tuoi utenti, eccoci al secondo punto: il nuovo algoritmo di facebook.

Ormai è notizie di alcune settimana fa. Se per un momento tralasciamo i recenti problemi di Facebook a proposito della gestione e tutela della privacy, il problema che come azienda più ci riguarda, è il nuovo algoritmo, che influirà sensibilmente sulla visibilità dei nostri contenuti aziendali. Cosa succede ?

Succede che i post aziendali, non solo quelli organici ma ora anche quelli sponsorizzati destinati alla vendita, subiranno una nuova riduzione delle view nella sezione notizie (mentre sino ad ora, se la visibilità organica delle sezione notizie era drasticamente diminuita, la reach a pagamento era comunque garantita).

Infatti …
non sarà più sufficiente fare campagne a pagamento costose e capaci di raccogliere tanti “mi piace”. Ciò che farà sempre più la differenza, a favore della visibilità, saranno le vere interazioni tra utenti ed il post, in termini di commenti e di condivisioni. Solo in quel momento passerà il messaggio che quel post sarà piaciuto per qualche motivo, per cui meritevole di “visibilità”.

Verranno premiate le notizie di parenti ed amici che hanno un maggior potenziale di condivisione, rispetto ai post aziendali. Se ci pensiamo è quello che avviene con i post dei nostri amici e conoscenti, giusto ?
Non solo mettiamo il nostro “mi piace“, ma se divertenti ed interessanti per qualche motivo, li commentiamo e li condividiamo. Ecco, questa è la logica che vuol seguire Facebook.

Probabilmente …
avevano notato che negli ultimi tempi la sezione notizie era prerogativa delle aziende, quindi di post per lo più sponsorizzati, talvolta banali e palesemente destinati alla vendita, senza però riscuotere interazione (commenti e condivisioni). Questo rischiava di aumentare il fuggi fuggi di persone, dal popolare social, a causa di eccessiva pubblicità, tra l’altro poco piacevole.

Per cui ora, saranno privilegiati i post dei tuoi “amici” e più in generale i contenuti che hanno più engagement.

Questo per le aziende è un segnale negativo ?

Si, lo è, ma solo per quelle aziende che hanno sempre proposto contenuti di “scarsa qualità ed utilità“. Benchè non sia certamente facile produrre questi tipi di post, almeno ci sono aziende che si sforzano in tal senso. Cercano di stimolare un dialogo ed una certa interazione, proponendo contenuti utili e perchè no, parlando anche dei propri prodotti e servizi, ma in modo indiretto, attraverso i benefici ! 😉
Per tutti gli altri contenuti, sempre meno visibilità !

Dunque come rendere visibili i propri contenuti su Facebook ?

I contenuti che godranno di più attenzione saranno quelli capaci di stimolare interazione (di qualità) tra della tua audience, ma per far questo sarà d’aiuto e necessario conoscere la propria audience
Perciò, va da se che la tua azienda (per non essere penalizzata) dovrà condividere post e contenuti che stimolino la curiosità e l’interesse delle singole persone.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.